Yufhufh!
Invenzioni & Brevetti

Schema dattilofonico verbale AFA per parlare con Yufhufhu!
Invenzioni e Brevetti di Paolo Pegoraro dal 1972

Precedente Successiva

 

 

 

 

Horloge pour site Orologi per blog
ukraine brides contador de visitas Contatore visite

 

 

Arlekin Batco

Brevetto per Invenzione industriale

 "Schema dattilofonico verbale"

L'invenzione non divulgata per riservatezza brevettuale

The invention is not disclosed for confidentiality patent

 

    

 

INVENTOR SHOW Yufhufhu! ha vinto il 1 premio nel 25 INVENTOR SHOW , 
festival nazionale di invenzioni e progetti innovativi.

Fiera di Padova, 23 maggio 2015. 

 

 

 

NOTA IMPORTANTE: i fonemi emessi dall'invenzione sono tracce audio MP3 registrate dalla mia voce  

Esempio dimostrativo 

Frase in grafia it.: "buongiorno cari amici"

Frase in grafia AFA per dattilofono Yufhufhu!   

b u n' j o r n o   k a r i   a m i c i
5 16 9 27 24 8 30 26 8   7 4 30 1   4 12 1 6 1

i n sotto le lettere sono i n dei tasti, o della combinazione di tasti, delle tastiere dattilofoniche, corrispondenti alle lettere (grafemi) AFA .

 

  

 

 

 

il dattilofono sperimentale stato fatto con 5 tasti che emettono 31 fonemi, mentre il "Comunicatore dei sordomuti" ha 6 tasti i quali emettono 63 foni verbali.

Leggi in fondo pag.: Introduzione

 

 

31 foni AFA suonati con 5 tasti

Video con i 31 foni verbali dello "Schema dattilofonico verbale" pronunciati premendo i 5 tasti del prototipo Yufhufhu!

 Nota: nel video si sentono, a volte, foni che si ripetono. Quest'inconveniente succede perch lo strumento parlante, applicato alla tastiera, digitale perci, se non si rilascia il tasto in fretta, il file *.mp3 si ripete. Per evitare questo inconveniente necessario usare un parlatore analogico

 

  

 

 

 

Maggiori info su AFA e JGY nel sito web ...

 

 

 

La tastiera che parla

 
  

 

 

 

 

Le seguenti informazioni sono estratte dalla Descrizione del Brevetto reperibile nel sito AFA a pag.: 

"Schema dattilofonico verbale"

 Il testo della Descrizione parziale per ragioni di riservatezza brevettuale

 

 

 

Introduzione 

Lo "Schema dattilofonico verbale", chiamato convenzionalmente "schema ieaouh", serve per semplificare l'uso delle tastiere foniche verbali Yufhufhu!. 
Lo "schema ieaouh", ha 58 fonemi, pi 5 allo studio, pari alle 63 combinazioni tattili fatte premendo i 6 tasti di dette tastiere, con le dita d'una sola mano.
I 58 foni sono rappresentati graficamente da:  

a.     26 lettere alfabetiche latine /.../.
b.     19 digrammi fonetici /.../,
c.     11 vocali foniche /.../,
d.     2 fonemi /ł/ = // e /Ł/ = //  

 

 

 

L'alfabeto scelto

 

Lalfabeto scelto  

Considerato che qualunque tastiera fonica o grafica emette solo uno e sempre quel dato segnale da ogni tasto, o combinazione di tasti premuti assieme, necessario scegliere un alfabeto da associare alle combinazioni in cui ogni simbolo grafico indichi inequivocabilmente un unico fono verbale. Questo tipo d'alfabeto linguisticamente detto fonetico. 

Esempi di simboli grafici equivoci 

(Nota: /*/ = fonemi scelti AFA, [*] = fonemi internazionali IPA). Tutte le lingue hanno la loro specifica fonica verbale ma quasi tutti gli alfabeti che le rappresentano non sono fonetici. P. es. in italiano la lettera C seguita da -i, -e suona /c/ [tʃ], seguita da -a, -o, -u e da -hi, -he suona /k/ [k], seguita da -i, -e e anticipata da s- suona /sh/ [ʃ]. Anche lo stesso grafema di differenti alfabeti pu indicare diversi suoni. P. es. il Ch in italiano si pronuncia /k/ [k], in inglese e spagnolo /c/ [tʃ], in francese /sh/ [ʃ], in tedesco /ch/ [] e /kh/ [x] etc.

AFA e JGY alfabeti fonetici 

Quest'umana interpretazione grafica del linguaggio insostenibile dalle macchine perci bisogna assolutamente adottare un alfabeto fonetico. L'IPA (International Phonetic Alphabet) stato scartato per la sua rappresentazione grafica troppo specialistica, al suo posto stato adottato l'AFA (Alfabeto Fonetico Asolano) elaborato apposta in versione dattilofonica per essere usato con il dattilofono mantenendo contemporaneamente anche la versione dattilografica per scrivere normalmente. L'AFA ricavato dal JGY, l'alfabeto veneto creato apposta fonetico per poter scrivere con un'unica grafia le differenti variet fonetiche del Ceppo linguistico veneto: [ISO/DIS 639-3: vec].

10 Lingue coinvolte  

L'AFA fatto con caratteri grafici latini popolari e include con il veneto anche i foni delle lingue: esperanto, francese, friulano, giapponese romaji, inglese, italiano, portoghese, spagnolo e tedesco.

In sintesi: 

a) l'AFA fonico fatto con 26 lettere dei suddetti alfabeti incluso // usato, se serve, al posto dei simboli /Ł/ ( sottolineato) e /ł/ ( non sottol.), la /q/ in esame; 
b) i fonemi principali sono scritti con lettere minuscole come da regola IPA; 
c) le consonanti seguite da /h/, /y/ e /'/ formano 19 digrammi fonetici (opposti fonematici e allofoni), p. es. /t/>/th/, /l/>/ly/, /n/>/n'/
d) se i foni simili sono pi di due si ricorre alle lettere maiuscole come da regola IPA, p. es. /r/ polivibrante italiano, /rh/ monovibrante veneto e portoghese, /R/ uvulare tedesco e francese, /Rh/ retroflesso inglese; 
e) le vocali foniche sono accentate secondo le usanze alfabetiche europee, p. es. //, //, //
f) l'interpunzione nella scrittura di testi dattilofonici (non dattilografici) ridotta al punto /./, ai due punti /:/ e allo spazio / /
g) l'apostrofo /'/ contrassegna i digrammi dei foni "sospesi" /l'/, /m'/ e /n'/

Qualit dell'AFA  

Per i suddetti motivi AFA un ottimo alfabeto fonetico per lo schema dattilofonico "ieaouh", facilmente memorizzabile, non prevale su nessuna lingua ed scrivibile con tutte le tastiere dell'Europa occidentale.  

 

(testo tratto da: Descrizione del Brevetto per invenzione industriale "Schema dattilofonico verbale per tastiere ...") 

 

 

Maggiori info su AFA e JGY nel sito web ...

 

 

 

 

Per altre info contattate l'inventore

Paolo Pegoraro
guinness@venetieventi.it 
 http://www.venetieventi.it/yufhufhu/yufhufhu.htm 

Yufhufhu! La tastiera futuristica

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Successiva

 Invenzioni e Brevetti di Paolo Pegoraro dal 1972
 

 

 

Paolo Pegoraro inventore e autore del sito (breve biografia)

email: guinness@venetieventi.it 

 

Sito pubblicato il 20/02/2011, aggiornato il 16/03/2017.