Yufhufhù!
Invenzioni & Brevetti

Yufhufhù! L'ultima invenzione di Paolo Pegoraro (2011)
Invenzioni e Modelli d'Ut. di Paolo Pegoraro, brevettati dal 1972

Precedente Successiva

 

 

 

 

Horloge pour site Orologi per blog

 

 

 

 

Arlekin Batôco

Brevetto per Invenzione industriale

Yufhufhù!

L'invenzione non è divulgata per riservatezza brevettuale

The invention is not disclosed for confidentiality patent

 

 

 

Indice:

Nota importante
Video
Vireo LED
Il prototipo sperimentale
Il prototipo artigianale a LED
Il Comunicatore dei sordi

 

Attestato di Brevetto  
per Invenzione Industriale  

Brevetto per Invenzione industriale

 

 

INVENTOR SHOW Yufhufhu! ha vinto il 1° premio nel 25° INVENTOR SHOW ®, 
festival nazionale di invenzioni e progetti innovativi.

Fiera di Padova, 23 maggio 2015 

    Torna su

 

 

    NOTA IMPORTANTE: non giudicate l'invenzione dall'aspetto del prototipo. 
Il prototipo sperimentale è il contenitore dell'invenzione Yufhufhù!  ed è fatto in economia usando sottovasi da fiori, fili elettrici di bicicletta, molle e tasti fatti a mano etc. dunque, le dimensioni e la forma del prototipo sono completamente differenti dai meccanismi reali che, perciò, dovranno essere immaginati più o meno come gli apparecchi esposti a pagina:  
Le migliori applicazioni di Yufhufhu  

 

  IMPORTANT NOTE: do not judge the invention from the prototype’s aspect.
The sperimental prototype is the container for the Yufhufhù! Invention and it is made in economy using flowerpot dishes, bicycle electrician wires, springs, handmade keys, etc… so the dimensions and the shape of the prototype are completely different from the real mechanism that will have to be thought approximately as the devices exposed in this page:

The best applications of Yufhufhù

   Torna su

 

 

La tastiera parlante

 
 

La tastiera musicale

 

Video visibili anche su 

  

     Torna su

 

 
La tastiera a LED

Prototipo sperimentale
Il 1° prototipo sperimentale

 

 

 

NOTE IMPORTANTI: Il prototipo sperimentale esposto NON E' l'invenzione, ma USA l'invenzione in esso contenuta.

Gli apparecchi che useranno quest'invenzione saranno completamente differenti dal prototipo e adeguati all'applicazione che se ne farà (vedi Le 6 migliori applicazioni).

L'invenzione non è divulgata per riservatezza brevettuale

The invention is not disclosed for confidentiality patent

   Torna su

 

 

 

 

Yufhufhu! Il prototipo sperimentale

 

Introduzione 

L'invenzione è nata come ausilio per far "parlare" 63 foni verbali ai sordi movendo le dita d'una sola mano e far scrivere 255 caratteri grafici con 8 tasti ai ciechi in modo da non farli spostare le dita dai tasti. 
Ma l'invenzione è applicabile anche su strumenti per normodotati come, per es.: mouse, calcolatrici, giocattoli e tastiere musicali 
(vedi Le 6 migliori applicazioni).

Riguardo alle tastiere musicali faccio notare che con questo prototipo sperimentale a 5 tasti suono le 25 note musicali di una pianola elettrica. 
Ma possiamo arrivare a suonare una scala cromatica ben di 98 note con solo 7 tasti. 
vedi lo Schema dattilofonico musicale

 

 

 

 

 

Note tecniche

 

 

Il prototipo sperimentale 

Le dimensioni e la forma del prototipo sperimentale sono sproporzionate rispetto ai meccanismi finali. Il prototipo è stato fatto così solo per esperimentare la teoria.

 

L'invenzione non è divulgata per riservatezza brevettuale

The invention is not disclosed for confidentiality patent

Altre info: guinness@venetieventi.it 

 

La tastiera a combinazioni

L'invenzione è un dispositivo per tastiere con pochi tasti che premuti da soli e in tutte le loro combinazioni, permettono di attivare un numero esponenziale di funzioni rispetto al numero di tasti adottati. Per esempio con 4 tasti accenderemo 15 segnali, 5t = 31s, 6t = 63s etc., e con 10 tasti per 10 dita attiveremo 1023 segnali. 

 

La nuova digitazione dattilografica

La tastiera combinatoria è fatta per tenere ogni dito su un solo tasto e sempre su quello. Questa caratteristica impone un nuovo modo di premere i tasti e un impegno mnemonico per ricordare le funzioni attivate dalle loro combinazioni. Ora la digitazione si basa sulla quantità di dita premute assieme per ottenere la funzione desiderata e non più navigando con le dita tra numerosi tasti per premere quello giusto. Ad esempio, per ottenere i segnali emessi da una classica tastiera da PC di 105 tasti, in questa nuova tastiera ne bastano solo 8 pari a 255 segnali (28-1) oppure 9 pari a 511 uscite (29-1).  

 

Due importanti applicazioni sociali

 Questa nuova tastiera non è nata per rimpiazzare le attuali tastiere, anche se in qualche caso potrà convenire, ma per soddisfare particolari esigenze dattilofoniche e dattilografiche.  
La caratteristica di abbinare ad ogni dito un solo tasto è necessaria quando bisogna tenere costantemente sottomano specifici apparecchi senza guardarli, magari legati al polso come il "Comunicatore” dei sordomuti", o quando non è possibile saltare agevolmente da un tasto all'altro come nel caso dei ciechi.

 

Altri 6 importanti meccanismi >>

 

I particolari tecnici sono disponibili previa sottoscrizione di "Accordo di riservatezza" (NDA)

Technical details are provided after the signature of "Non-Disclosure Agreement" (NDA)

    Torna su

Il prototipo artigianale a LED

 1

2

Le foto e i filmati qui riportati sono del prototipo artigianale a 5 tasti (2) che accendono 31 LED (1 e 3), creato per verificare la validità dell'invenzione.
 La conseguente digitazione in sequenza combinatoria ha convalidato, al collaudo, la validità dell'invenzione. 
I LED del prototipo originale servivano solo per segnalare la corretta accensione della lettera alfabetica desiderata.

3

Nella foto (3) è accesa la M corrispondente al segnale n°13 ottenuto premendo assieme, come negli accordi musicali, il dito pollice, il medio e l'anulare. Ma i LED possono essere sostituiti da segnali audio verbali (fonemi) e musicali suonati da un altoparlante, come dimostrato con apparecchi collegati successivamente al prototipo, o da caratteri grafici visualizzati su schermo. Ovviamente ogni strumento, a cui serva questo tipo di tastiera, avrà le uscite elettriche appropriate. 

 

Altri 6 importanti meccanismi >>

 

Sono ipotizzate 6 utilità dipendenti da  quest'invenzione

    Torna su

 

Il “comunicatore” dei sordomuti

Quest’invenzione nacque osservando l'incomprensibile mimica comunicativa dei sordi e pensando a cosa fare per farli interagire verbalmente con il mondo. Il risultato fu il Comunicatore dei sordi composto di due apparecchi intimamente associati: il Parlatore e l'Uditore. (...)

Altri 6 importanti meccanismi >>

 

   

 

Per altre info contattate l'inventore

Paolo Pegoraro
guinness@venetieventi.it 
 http://www.venetieventi.it/yufhufhu/yufhufhu.htm 

Yufhufhu! La tastiera futuristica

   Torna su

 

 

 

Precedente Successiva

 Invenzioni e Modelli d'Ut. di Paolo Pegoraro, brevettati dal 1972
 

 

 

Paolo Pegoraro inventore e autore del sito (breve biografia)

email: guinness@venetieventi.it 

 

Sito pubblicato il 20/02/2011, aggiornato il 19/04/2018.